Scuola di Medicina e Chirurgia

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. Informatica e Biomeccanica dello Sport

Scienze Motorie e Sportive

 

 

  • Roberto Mellea

Email: mellea@unicz.it

Modulo Docente CFU
Bioenergetica elettronica ed Informatica Non presente 5
Fisica Applicata Roberto Mellea 3
Bioenergetica elettronica ed Informatica Pierangelo Veltri 1
Collegamenti Veloci:
Docente:
Roberto Mellea
mellea@unicz.it

SSD:
ING-INF/06 - FIS/07 - ING-INF/06

CFU:
9
Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Programma

Fisica applicata:

Programma
Misure ed Unità di Misura
Cos’è la fisica - Il metodo scientifico - Grandezze fisiche e loro unità di misura - Dimensioni fisiche - Sistemi di unità di misura -

Vettori
Direzione - Grandezze scalari e grandezze vettoriali - Componenti di un vettore - Operazioni con i vettori: somma, differenza, prodotto scalare e prodotto vettoriale.

Cinematica del punto
Sistemi di riferimento - Moto rettilineo: posizione, velocità e accelerazione - Equazione oraria - Moto curvilineo: velocità e accelerazione - Moto uniforme - Componenti tangenziale e normale dell'accelerazione - Moto circolare: velocità e accelerazione angolari.

Dinamica di una particella
La forza e il momento di una forza - Le tre leggi della dinamica o leggi di Newton - Quantità di moto - Principio di conservazione della quantità di moto - Forze di attrito - Moto curvilineo - Momento della quantità di moto.

Lavoro ed energia.
Teorema dell’impulso - Lavoro - Potenza - Energia cinetica - Teorema delle forze vive - Lavoro di una forza - Forze conservative - Energia potenziale - Conservazione dell’energia meccanica.

Dinamica di un sistema di particelle
Moto del centro di massa - Momento della quantità di moto - Conservazione del momento della quantità di moto - Energia cinetica - Principio di conservazione dell’energia -

Fluidi ideali
Densità e pressione - Legge di Pascal - Legge di Stevino - Principio di Archimede - Equazione di continuità - Equazione di Bernoulli – Tubo di Venturi.

Fluidi reali
Viscosità – Flusso laminare - Legge di Newton .

Applicazioni di Fluidodinamica
Sistema cardiocircolatorio umano: portata e pressione – Flusso sanguigno: stenosi ed aneurisma – Dissipazione di energia nel sistema cardiocircolatorio umano – Resistenza nel sistema cardiocircolatorio umano – Pressione idrostatica e pressione sanguigna – Lavoro muscolare – Lavoro cardiaco.

Circuiti elettrici; definizione di tensione elettrica e corrente elettrica; legge di Ohm; resistenze in serie e parallelo

Programma di Bioenergetica elettronica ed Informatica:

 

Stima dell’impegno orario richiesto per lo studio individuale del programma

Un credito (CFU) corrisponde di norma a 25 ore di lavoro di apprendimento (lezioni, esercitazioni, etc.), compreso lo studio individuale, richiesto allo studente per acquisire conoscenze e abilità nelle attività formativ previste dal corso di studio.

Risorse per l'apprendimento

Fisica applicata: 

Libri di testo : RAGOZZINO -  Elementi di Fisica – Per studenti di scienze biomediche, EdiSES, Napoli

Slide del corso

 

Attività di supporto

Incontri col docente e con cultori della materia, su richiesta degli stessi studenti, a supporto dell’attività didattica, al di fuori degli orari di lezione.

Modalità di frequenza

Le modalità sono indicate dal Regolamento didattico d’Ateneo.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

     L’esame finale sarà svolto in forma scritta/orale o in forma solo orale.

     I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

     In forma scritta/orale: 30 quiz a risposta multipla ed eventuale integrazione con esame orale.

     In forma orale secondo la griglia

  

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia. Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

E’ in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

21-23

Conoscenza routinaria

E’ in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di a. e s. buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di a. e s.

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di a. e s.

Importanti approfondimenti