Scuola di Medicina e Chirurgia

Università Magna Graecia di Catanzaro

C.I. Fisiologia Umana e dello Sport

Scienze Motorie e Sportive

Il corso prevede l’acquisizione da parte dello studente di conoscenze dei principi del funzionamento dei sistemi corporei, con particolare attenzione agli adattamenti a cui essi vanno incontro in seguito ad attività fisica e sportiva.

Modulo Docente CFU
Fisiologia Marta Letizia Hribal 6
Fisiologia Marta Letizia Hribal 4
Collegamenti Veloci:
Docente:
Marta Letizia Hribal
hribal@unicz.it
09613697072/09613694411
Edificio VI Livello Edificio Clinico B Stanza: n. 65 / Laboratorio di Ricerca Medicina Interna, III livello Corpo G
da lunedì a venerdì 9.00-18.00 previo appuntamento

SSD:
BIO/09 - BIO/09

CFU:
10
Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

L’obiettivo del corso integrato è quello di fornire allo studente una panoramica completa del funzionamento fisiologico dei principali sistemi corporei.

Per il superamento dell'esame, lo studente dovrà dimostrare di:

  1. Conoscere i principi di base di funzionamento dei singoli sistemi corporei
  2. Conoscere approfonditamente le modificazioni fisiologiche che avvengono durante l'esercizio fisico..
  1. Saper valutare in modo autonomo e analitico le nozioni acquisite
  2. Saper esporre in lingua italiana, mostrare una buona capacità di apprendimento, non solo in forma di memorizzazione delle informazioni studiate, ma anche in forma di organizzazione di un proprio pensiero intorno a tali informazioni.

Programma

Modulo A

Tipologie cellulari, tipologie di tessuti.

La cute

Il sistema nervoso e gli organi di senso

Il sistema cardiovascolare

Il sistema respiratorio ed i pigmenti respiratori

Il sistema urinario

Sistemi tampone

Sistema gastrointestinale e cenni di principi di alimentazione

Sistema endocrino

Termoregolazione

Modulo B

Il muscolo scheletrico

ECG e adattamenti del sistema CV all’attività fisica

Gli ormoni e l’attività fisica

Adattamenti agli ambienti estremi

Stima dell’impegno orario richiesto per lo studio individuale del programma

250 ore

Risorse per l'apprendimento

Testo consigliato: Fondamenti di Fisiologia Umana. L. Sherwood, ed. Piccin

 

Attività di supporto

Incontri col docente e con cultori della materia, su richiesta degli stessi studenti, a supporto dell’attività didattica, al di fuori degli orari di lezione.

Modalità di frequenza

Le modalità sono indicate dal Regolamento didattico d’Ateneo.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf.

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

  

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze.

Significative inaccuratezze

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi

Completamente inappropriato

18-20

A livello soglia.

Imperfezioni evidenti

Capacità appena sufficienti

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

È in grado di analisi e sintesi corrette. Argomenta in modo logico e coerente

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di a. e s. buone gli argomenti sono espressi coerentemente

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di analisi e sintesi

Ha approfondito gli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di analisi e sintesi

Importanti approfondimenti