Scuola di Medicina e Chirurgia

Università Magna Graecia di Catanzaro

Fisioterapia

Il Corso che è erogato dall'Ateneo è l'unico presente nella Regione Calabria. I CdS attivati nell'ambito della stessa classe formano professionalità completamente diverse. Inoltre, il corso è attivato perchè la Regione Calabria chiede la formazione di queste figure professionali. Il Corso di Laurea in Fisioterapia ha l'obiettivo di formare operatori sanitari fisioterapisti preparati all'inserimento nel mondo del lavoro. A tal fine si propone di integrare le conoscenze scientifiche con l'acquisizione di abilità pratiche attraverso lezioni frontali, esercitazioni e tirocini articolati nei tre anni di corso. Tali abilità vengono acquisite avvalendosi di laboratori e di strutture specialistiche presso il Campus Universitario di Germaneto, nonché delle Unità Sanitarie territoriali e delle strutture convenzionate del circondario che hanno le caratteristiche professionalizzanti di indirizzo specifico volgendo ad educare gli studenti alla dimensione della continua ricerca scientifica. Gli studenti attraverso la loro partecipazione ed esprimendo le loro opinioni contribuiscono al miglioramento del corso in qualità.

Funzione in un contesto di lavoro:

I laureati in Fisioterapia, sono operatori delle Professioni sanitarie della Riabilitazione che svolgono, con autonomia professionale, attività dirette alla prevenzione, alla cura, e alla salvaguardia della salute individuale e collettiva, utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi dell'assistenza nell'età evolutiva, adulta e geriatrica, in attuazione di quanto previsto nei regolamenti concernenti l'individuazione della figura e nel relativo profilo professionale definito con decreto del Ministro della Salute. I laureati " Fisioterapisti " sono dotati di un'adeguata preparazione nelle discipline di base, tale da consentire loro la migliore comprensione dei più rilevanti elementi che sono alla base dei processi patologici sui quali si focalizza il loro intervento preventivo e/o terapeutico. Devono inoltre saper utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali. In particolare, i laureati "Fisioterapisti ", in funzione dei suddetti percorsi formativi, devono raggiungere le competenze professionali di seguito indicate e specificate. Il raggiungimento delle competenze professionali si attua attraverso una formazione teorica e pratica che include anche l'acquisizione di competenze comportamentali e che viene conseguita nel contesto lavorativo specifico del profilo, così da garantire, al termine del percorso formativo, la piena padronanza di tutte le necessarie competenze e la loro immediata spendibilità nell'ambiente di lavoro. Particolare rilievo, come parte integrante e qualificante della formazione professionale, riveste l'attività formativa pratica e di tirocinio, svolta con la supervisione e la guida di tutori professionali appositamente assegnati, coordinata da un docente appartenente al più elevato livello formativo previsto per il profilo professionale e corrispondente alle norme definite a livello europeo ove esistenti.

I laureati in Fisioterapia, svolgono, con autonomia professionale, la propria attività elaborando, anche in équipe multidisciplinare, la definizione del programma di riabilitazione volto all'individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile.

I laureati in Fisioterapia praticano autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive utilizzando terapie fisiche, manuali, massoterapiche ed occupazionali proponendo l'adozione di protesi ed ausili, ne addestra all'uso e ne verifica l'efficacia; verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale,svolgendo attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le sue competenze professionali.

I laureati in fisioterapia,attraverso la formazione complementare, integrano ed aggiornano la formazione di base con indirizzi di specializzazione in vari settori,devono inoltre svolgere interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita,identificando e gestendo gli obiettivi da raggiungere,utilizzando lo stesso linguaggio scientifico, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali. Attraverso una formazione teorica e pratica si caratterizzeranno le competenze comportamentali, principi etici, responsabilità civili e penali specifici del proprio profilo attuabili nel contesto lavorativo.

Competenze associate alla funzione:

I laureati in Fisioterapia svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie in genere ed in specifiche strutture riabilitative, pubbliche o private, nel territorio e nell'assistenza domiciliare, in rapporto di dipendenza o libero professionale, con piena responsabilità dell'organizzazione pianificazione e realizzazione della qualità degli atti professionali svolti nell'ambito delle loro competenze; contribuiscono alla formazione del personale di supporto e concorrono direttamente all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale e alla ricerca.

Sbocchi occupazionali:

Fisioterapista - (3.2.1.2.2.)

News:

CdLM Medicina Veterinaria - Esami Febbraio Marzo 2024
CdL Medicina Veterinaria - Seduta di Laurea Marzo 2024
CCddSS Professioni Sanitarie - Elenco Insegnamenti a scelta dello studente a.a. 2023/2024
Chiusura uffici didattici per festività natalizie.
CdL MEDICINA VETERINARIA - Seduta di Laurea Dicembre 2023

Utilità: